Sicilia, Musumeci a Lampedusa: l'isola è simbolo di accoglienza

Codice da incorporare:
di Askanews

Roma, (askanews) - Trasferta a Lampedusa per il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci che ha effettuato un sopralluogo al Centro di accoglienza per migranti dell'isola. Accompagnato dal sindaco, Salvatore Martello, il governatore ha voluto verificare lo stato della struttura, dove a breve inizieranno i lavori di ristrutturazione e dove al momento sono ospitati una ventina di tunisini. Ma in passato nel centro sono transitate migliaia di persone.Musumeci ha sottolineato che "Lampedusa è stata ed é il simbolo della sofferenza e dell'accoglienza, nonostante al momento i porti siano chiusi" e che "quella dei migranti è una tematica che va affrontata e risolta non solo dall'Italia ma dall'Europa".Poi, si è recato al Comune, dove ha incontrato la Giunta e il Consiglio comunale, per discutere le emergenze delle isole minori: dai rifiuti alla sicurezza dei porti, alla sanità. "Bisogna far sentire - ha osservato Musumeci - l'istituzione Regione sempre più vicina alle piccole comunità che vivono nelle 17 isole minori della Sicilia. Lampedusa diventa un po' il simbolo di questa realtà, con il sindaco e l'amministrazione comunale abbiamo affrontato questi temi di straordinaria attualità e adesso dalle buone volontà bisogna passare ai fatti concreti".