Clemente Mastella ferito in incidente stradale. "Ho visto la morte con gli occhi"

Il sindaco di Benevento è stato trasferito al pronto soccorso dell’ospedale di Piedimonte Matese, dove gli è stata amputata la falange di un dito

Clemente Mastella
Clemente Mastella
Redazione Tiscali

Clemente Mastella, sindaco di Benevento, è rimasto ferito in un incidente stradale avvenuto lungo la statale 372 Telesina, in seguito ad uno scontro tra l'auto su cui viaggiava e un'altra automobile, alla cui guida c'era una donna. L'incidente è avvenuto nei pressi dell'uscita di Dragoni (Caserta). L'ex ministro della Giustizia è stato trasferito al pronto soccorso dell’ospedale di Piedimonte Matese, dove gli è stata amputata la falange di un dito.

“Ho visto la morte con gli occhi"

"Una signora ha tentato una manovra improvvisa, il mio autista, alla guida, non ha potuto evitarla. E così c’è stato un urto violentissimo. L’auto è irriconoscibile. Potevo morire. Mi ha salvato l’airbag", ha raccontato Mastella. "Sono ferito ad una mano ed ora mi trovo in ospedale a Piedimonte Matese. Mi farò trasferire a Roma in un centro specializzato per traumi agli arti", ha rivelato il primo cittadino di Benevento. "Eravamo di ritorno da Roma insieme al consigliere comunale Renato Parente, che era alla guida, quando ci siamo scontrati con un'altra auto guidata da una signora. Sono stati attimi terribili: ho visto la morte con gli occhi". 

Ferito anche il conducente dell’auto  

Anche il consigliere comunale Renato Parente, che era alla guida dell'auto è rimasto lievemente ferito. Parente - secondo quanto si apprende - ha riportato diverse contusioni e alcuni ematomi in varie parti del corpo, ma le sue condizioni non destano preoccupazione