Fermiamo la cecità, la campagna di CBM Italia: è possibile

Codice da incorporare:
di Askanews

Milano (askanews) - In occasione della Giornata Mondiale della vista, la onlus CBM Italia, parte della più grande organizzazione umanitaria impegnata nella cura e nella prevenzione della cecità, ha rilanciato, per bocca del suo direttore Massimo Maggio, una campagna per ridurre sensibilmente nel mondo le disabilità visive."Ottobre mese della vista - ha detto ad askanews - come CBM Italia abbiamo lanciato una campagna che si chiama Fermiamo la cecità: insieme è possibile. Nell'80% dei casi in tutte le parti del mondo la cecità può essere evitata, è evitabile. Noi siamo presenti in 600 progetti in tutto il mondo. Ma come si fa a sostenere questa campagna? Intanto andando a vedere il nostro sito cbmitalia.org e i nostri social network e poi andando a comprare un libro straordinario che apre una collana nuova e si chiama 'Blind - Dal buio alla luce', che è quello che noi facciamo quando portiamo la luce a tanti bambini ciechi nel mondo. E poi sostenendoci con un piccolo sms fino al 16ottobre al numero 45545"