Marito distratto, dimentica la moglie durante una sosta: se ne accorge dopo 40 chilometri

L'uomo disperato ha temuto fosse volata dalla sella. A rassicurarlo è stata la stessa donna, con il cellulare di un passante

Marito distratto, dimentica la moglie durante una sosta: se ne accorge dopo 40 chilometri
Redazione Tiscali

Disavventura a lieto fine per un motociclista che si è accorto di non avere più la moglie dietro di sé: credeva che la donna fosse caduta dal sellino e invece l’aveva ‘semplicemente’ dimenticata prima di partire per la classica gita di fine settimana.

Pensava fosse volata dalla moto

L’uomo, 59 anni, pensando a una tragedia ha chiamato disperato i carabinieri. Che si stavano mettendo alla ricerca della signora, 58 anni, sul tragitto che da Moncalvo d’Asti porta a Chieri, in Piemonte. Il telefonino della donna era nel bauletto ma lei non si è persa d’animo e se ne è fatto prestare un altro: non è dato di sapere cosa abbia detto al distratto consorte, che ha però almeno potuto tirare un sospiro di sollievo, dato che temeva di essere passato dallo stato di ‘marito’ a quello di ‘vedovo’.