Camorra, preso un boss dei Casalesi accusato di due omicidi

Camorra, preso un boss dei Casalesi accusato di due omicidi
di Askanews

Roma, 21 apr. (askanews) - I carabinieri del Nucleo Investigativo e del Reparto operativo del Comando provinciale di Caserta, diretti dal tenente colonnello Nicola Mirante, hanno rintracciato e catturato a Lusciano, nel casertano, il pluripregiudicato Claudio Giuseppe Virgilio, 40 anni, esponente di spicco del clan camorristico dei Casalesi, fazione Iovine.L'uomo era irreperibile dal settembre 2016 e destinatario di un'ordinanza cautelare emessa dal gip del Tribunale di Napoli, su proposta della locale Dda, poiché ritenuto responsabile degli omicidi di Gennaro Chiara e Bamundo Antonio, avvenuti nel 2000 rispettivamente a Frignano e San Marcellino.