"> Creata la "macchina fotografica descrittiva": realizza una descrizione scritta dell'ambiente | <!--#include virtual="/v006/inc/title/generico.html"-->

Articoli correlati

Creata la "macchina fotografica descrittiva": realizza una descrizione scritta dell'ambiente

Il settore della fotografia, negli ultimi anni, ha subito delle vere e proprie rivoluzioni. Nessuno avrebbe però mai pensato che, dopo l’addio alla pellicola per i più moderni supporti digitali, un ricercatore potesse concentrare i propri sforzi per dar vita ad una macchina fotografica descrittiva. L’uso del dispositivo, creato da Matt Richardson, risulta essere pressoché normale: si inquadra il soggetto e si schiaccia un bottone per catturare la scena. Il risultato? Una accurata descrizione testuale del contenuto della “foto”. Il “trucco” naturalmente c’è, ma non si vede. La nuova “fotocamera descrittiva” si avvale del supporto dell’Amazon Mechanical Turk.
Come funziona Mechanical Turk - Mturk è il cuore di un sito dove è possibile pagare alcuni individui (delle persone in carne ed ossa) per completare dei compiti che non possono essere eseguiti in modo automatico. Nel caso della fotocamera di Richardson, collegata costantemente alla Rete, queste persone ricevono dei task - delle foto - per cui si richiede una descrizione testuale. Ogni descrizione, come ogni altra hit (human intelligence task), viene ricompensata con qualche decina di centesimi di euro.
23 maggio 2012
Redazione Tiscali