Scienza

L'immaginazione aumenta le prestazioni del cervello

“Pompare” il cervello come fosse un muscolo è possibile con un po' di esercizio d'immaginazione, basta pensare di compiere dei movimenti e i neuroni che hanno formulato quel pensiero diverranno superattivi. Lo dimostra uno studio condotto da Rajesh Rao e Kai Miller della University of Washington e pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences grazie al quale è stato possibile in pochissimo tempo addestrare otto persone a 'telecomandare' col pensiero il cursore di un Pc. L'attività dei neuroni che permettono di immaginare un certo movimento è stata quindi 'pompata' con un po' di allenamento come succede per i muscoli di chi fa body building.
Comandare un computer col pensiero è una delle prospettive più all'avanguardia per riuscire a ridare autonomia a persone paralizzate. Ad oggi sono state realizzate varie interfaccia macchina-cervello per aiutare la persona a usare il proprio pensiero per "telecomandare" il Pc oppure una protesi robotica. Gli esperti Usa hanno voluto vedere quale fosse l'efficienza di questo meccanismo di comando col pensiero e per far questo hanno fatto una serie di esperimenti su otto persone. Prima hanno chiesto loro di fare dei movimenti con il braccio e registrato le onde neurali associate a quei movimenti. Poi gli hanno chiesto di limitarsi ad immaginare quegli stessi movimenti senza compierli e di nuovo hanno registrato l'attività neurale mettendo loro degli elettrodi di rilevazione sulla testa.
Contemporaneamente li hanno addestrati a guidare il cursore di un Pc col pensiero, facendolo muovere mentre immaginavano di fare un movimento col braccio. Quando i volontari hanno cominciato a comandare il cursore gli scienziati hanno chiesto loro di ripetere l'esercizio per una decina di minuti ed hanno così registrato l'aumento dell'attività neurale legata ai movimenti immaginati. In pratica i neuroni che creano l'immaginazione di un movimento diventano sempre più attivi e il controllo del cursore si fa via via più preciso. Questo studio mostra quindi che comandare un Pc col pensiero è un'idea percorribile ed efficiente e che il cervello migliora con un po' di "allenamento immaginario" che potrebbe dunque essere utilizzato come esercizio di riabilitazione post-ictus.
16 febbraio 2010
 
 
 
  
 

Segui Tiscali Su:

Bottle sharing: condividendo si risparmia?

La tua opinione

Bottle sharing: condividendo si risparmia?
Dal Vinitaly l'ultima proposta nel campo del risparmio.  

Vai al sondaggio

 
Le rubriche

Né di qua né di là

Le rubriche
Importanti firme commentano i principali fatti di cronaca, economia, società e ambiente

Gioca e divertiti!

Amazon

Gioca e divertiti!
Realizza combinazioni spettacolari e salva le specie in via di estinzione. Effetti d'acqua renderanno il gioco divertentissimo!

Incontra online milioni di single!

Sono:
Cerco:
Età:   
Dove:
Con foto:

Cerca casa
nel portale immobiliare n°1

da a
Auto usate | Cerca auto nuove
AutoScout24
Marca
Anno
© Tiscali Italia S.p.A. 2014  P.IVA 02508100928 | Dati Sociali