Articoli correlati

Il Giappone riparte di nuovo dal nucleare, governo dà l'ok al riavvio di due reattori

Il premier giapponese Yoshihiko Noda ha disposto il riavvio di due reattori nucleari nell'ovest del paese: si tratta della prima riaccensione di questi impianti dopo la crisi di Fukushima provocata dal sisma-tsunami dell'11 marzo 2011. "Abbiamo deciso a favore di questa opzione e i preparativi per un effettivo riavvio sono in corso" ha annunciato in conferenza stampa il ministro dell'Industria nipponico Yukio Edano.
Dopo l'incidente di Fukushima il Giappone riavvia il proprio programma nucleare - La decisione è stata presa al termine di un lungo consiglio dei ministri durante il quale il capo del governo ha ricevuto il via libera definitivo dalle autorità locali. Le due unità della centrale di Oi sfruttate dalla compagnia Kansai Electric Power - e più precisamente i reattori n. 3 e 4 - sono stati giudicati sicuri dall'Agenzia di sicurezza nucleare, da un comitato ad hoc e dai rappresentanti della comunità locale.
Immediato il riavvio degli impianti  - "Ora che abbiamo l'accordo delle autorità locali, la decisione finale del governo è di far ripartire i reattori n. 3 e 4 della centrale di Oi" ha dichiarato in una nota il premier Noda, subito dopo il via libera ottenuto dal governatore di Fukui, Issei Nishikawa, la cui prefettura ospita l'impianto di Oi e 14 dei 50 reattori presenti in tutto il territorio giapponese.
16 giugno 2012
Redazione Tiscali
Diventa fan di Tiscali su Facebook
 
 

Segui Tiscali su:

Comunica con i servizi Tiscali:

Informati con Tiscali:

Cerca le aziende e servizi della tua città

Sei a:
Cerca:
 
Le rubriche

Né di qua né di là

Le rubriche
Importanti firme commentano i principali fatti di cronaca, economia, società e ambiente

Incontra online milioni di single!

Sono:
Dove:
Età:       
© Tiscali Italia S.p.A. 2014  P.IVA 02508100928 | Dati Sociali