Articoli correlati

Ucciso nel Napoletano Raffaele Iannelli, un ex membro del gruppo Prima Linea

Tre colpi di pistola calibro 7,65 esplosi a distanza ravvicinata molto probabilmente da una sola arma. Per Raffaele Iannelli, 64enne, che sul finire degli anni Settanta è stato legato a "Prima Linea", non c'é stato nulla da fare. L'omicidio è avvenuto in viale Amendola, una stradina di Afragola, un comune del napoletano. L'uomo era a bordo della sua auto, una "Audi". Era sceso da poco da casa col suo cane. Stava attendendo la moglie con la quale avrebbe dovuto fare delle commissioni per poi rientrare per il pranzo. Il killer però è arrivato - molto probabilmente in sella ad una moto - si è avvicinato alla vettura. Ha fatto fuoco tre volte. Il finestrino della macchina era abbassato. Iannelli non ha fatto in tempo neanche a provare a mettersi al riparo. E' stato raggiunto al torace: quando sul posto sono giunti i soccorritori del "118", purtroppo, non c'era più nulla da fare.
L'omicidio non sarebbe legato alle vicende politiche - Le indagini sono condotte dagli agenti della squadra mobile della questura di Napoli e da quelli del locale commissariato. La polizia, al momento, segue tutte le piste investigative anche se sembra che l'omicidio non sia affatto legato alle vicende politiche degli anni '70 e inizi anni '80 che hanno visto protagonista l'uomo. Ora tocca agli investigatori capire chi abbia deciso di uccidere Iannelli e perché.
Il killer si è dileguato velocemente - Negli uffici del commissariato sono state sentite alcune persone per cercare di ricostruire gli ultimi giorni di vita della vittima, per stabilire chi abbia incontrato. Ma innanzitutto gli agenti hanno lavorato - anche sulla base dei primi rilievi eseguiti sul posto - per mettere insieme, tassello dopo tassello, il quadro dell'esatta dinamica dell'accaduto. Il luogo dell'omicidio non dista moltissimo dalla sede del commissariato di polizia e le prime pattuglie, scattato l'allarme, sono giunte sul posto in una pochi minuti. Il killer - o i killer - si è dileguato velocemente: forse conosceva molto bene le strade del quartiere.
12 agosto 2012
Redazione Tiscali
Diventa fan di Tiscali su Facebook
 
 

Segui Tiscali su:

Comunica con i servizi Tiscali:

Informati con Tiscali:

Cerca le aziende e servizi della tua città

Sei a:
Cerca:
 
Le rubriche

Né di qua né di là

Le rubriche
Importanti firme commentano i principali fatti di cronaca, economia, società e ambiente

Incontra online milioni di single!

Sono:
Dove:
Età:       
© Tiscali Italia S.p.A. 2014  P.IVA 02508100928 | Dati Sociali