Vasco Rossi Vasco Rossi 
Articoli correlati

Vasco Rossi su Facebook racconta "L'Altra Autobiografia"

Sulla sua pagina Facebook la prima parte di quella che che ha definito L'Altra Autobiografia, condita dai giudizi su colleghi come Claudio Baglioni, Amedeo Minghi e Piero Pelù. Nella notte, un post per dire di aver "già chiarito con il Divino Claudio" e altre tre puntate delle 'confessioni' di Vasco Rossi, uno spaccato sulla sua vita da rock-star a partire dalla "scommessa di San Siro" per arrivare alla "sfida di Imola" e al doloroso ricordo della morte di Massimo Rivo, amico e storico chitarrista e di Mario Giusti amico sin dai tempi giovanili del'esperienza di 'Punto Radio'.
"Arriva la sfida di Imola - si legge nella terza parte dell' Altra Autobiografia - Un concerto all'autodromo. Un festival rock. Che avrei potuto intitolare come volevo. Mio. Poi arrivò lo sponsor e si chiamò heineken festival. Mi sono rassegnato poteva andar peggio ma c'erano oltre 140.000 persone quella sera. Paganti e udenti. Un record storico una scenografia straordinaria una soddisfazione. enorme". Poi, ricorda in un altro stralcio, "la morte di Massimo. Poi la morte di Mario".
E così, scrive Vasco su Facebook, "la mia crisi di nervi. Cosa ci faccio ancora io qui. Che avrei dovuto sparire dieci anni fa. Perché Mario che da dieci anni non si faceva più doveva morire in tre mesi per epatite c. Depressione pensieri neri..ogni cosa che sembra li per ricordarti di come la vedevi diversa prima e ogni giorno ogni settimana ogni mese il pensiero di farla finita. Lo studio del modo più semplice e meno rumoroso. Andarsene così senza far rumore".
E poi, ricorda ancora il rocker di Zocca, "un amico fraterno, dottore dentista che mi parla di serotonina e di necessità di ristabilizzarla attraverso un farmaco il Prozac. Improvvisamente la depressione svanisce. Ritorna il carattere di prima i pensieri lieti e i pensieri meno lieti ma le cose tornano ad avere il loro valore. Ricomincio i concerti i dischi le canzoni tornano a nascere da sole in dieci anni supero ogni possibile traguardo". "Io - chiosa - capisco che è arrivata l'ora di dichiarare conclusa felicemente la mia straordinaria attività di RockStar. di cominciare una nuova stagione. Essere solo l'artista Vasco Rossi spogliandomi e presentandomi per quello che sono e decostruendo".
Nella sua confessione sul social network che Vasco - raccontando dei rapporti con il suo storico produttore, Guido Elmi - conclude, per il momento, con il capitolo intitolato 'Una storia a parte. Un episodio molto importante che dovete conoscere. L'Altra Autobiografia fine provvisoria c'é spazio anche per una 'buffetto' a chi, nella prima parte della biografia si è solo soffermato sulle digressioni sui colleghi musicisti. "Per quelli interessati ai miei gusti musicali e ai polveroni tra me e Baglioni - scrive ancora - comunico che il Divino Claudio (che come persona considero squisita) l'ho già chiamato ci siamo già chiariti. anche lui ha le sue opinioni su di me ma è molto più educato e non le dice".
"Quanti lumaconi sono venuti fuori con questa prima parte di L'Altra Autobiografia che si sono soffermati su inutili particolari come i miei gusti musicali senza capire niente della storia...adesso vi pubblico anche la seconda parte e voglio proprio vedere chi legge in buona fede e chi vuol solo litigare giudicare e offendermi perché racconto una storia fuori dai denti, vera reale e vissuta. benvenuti nello spietato e violento mondo del rock...".
15 aprile 2012
Redazione Tiscali
Diventa fan di Tiscali su Facebook
 
 

Segui Tiscali su:

Comunica con i servizi Tiscali:

Informati con Tiscali:

Cerca le aziende e servizi della tua città

Sei a:
Cerca:
 
Le rubriche

Né di qua né di là

Le rubriche
Importanti firme commentano i principali fatti di cronaca, economia, società e ambiente

Incontra online milioni di single!

Sono:
Dove:
Età:       
© Tiscali Italia S.p.A. 2014  P.IVA 02508100928 | Dati Sociali